-

cerca eventi sul territorio

<<  <  Novembre 2019  >  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
    
 

e news

 

Il 17 novembre a Saronno - Lezioni di futuro - Conversione ecologica della produzione stili di vita e di consumo

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

 La cooperativa Aequos, da quasi 10 anni impegnata nel mondo dell’economia solidale in modo  concreto, grazie all’attività dei gruppi di acquisto che la compongono, è da qualche anno dedita anche all'organizzazione di eventi culturali che approfondiscono i temi derivanti dai propri valori fondativi. Nel 2018 abbiamo affrontato, con il primo capitolo di “Lezioni di Futuro”, un confronto con il nostro mondo dell’economia solidale e le sue prospettive future; lo scorso marzo ci siamo addentrati nel complicato tema della crisi climatica e ambientale con Stefano Caserini.


Con il secondo appuntamento di “Lezioni di futuro” (17 novembre, Saronno – Istituto Orsoline S. Carlo, via Ramazzotti 47 – ore 14.30 /18.30),  in continuità con il percorso fatto, affrontiamo ora la complessa tematica della “Conversione Ecologica della produzione, degli stili di vita e del consumo".
Con il seminario approfondiremo la tematica non solo dal punto di vista strettamente ambientale ma ricercando e analizzando le ragioni che rendono urgente un cambiamento più globale e a volte radicale, cambiamento da molti prospettato ma ancora poco praticato.
Interverranno con 3 relazioni:
•  Mario Agostinelli (ass. Alleanza per il clima, la cura della Terra , la giustizia sociale) con una comunicazione su: “Economia dello scarto, degrado sociale e della natura”
•  Guido Viale (sociologo e saggista) con una comunicazione su “Un’economia e un nuovo sviluppo a sostegno della conversione ecologica”
•  Alberto Tamburini (Professore ordinario Università Statale di Milano) con una comunicazione su: “Effetti in agricoltura dei cambiamenti climatici”


Seguirà un dibattito in cui potremo esaminare insieme ai relatori tutte le problematiche di questi temi.

Siamo fiduciosi dell’interesse sui temi proposti che riteniamo importanti per ciascuno di noi, per le nostre famiglie ed il futuro dei nostri figli.

Accoglieremo con affetto tutti coloro che vorranno partecipare, offrendo loro un aperitivo rigorosamente biologico preparato da competenti volontari gasisti.

Il Tavolo Formazione e Cultura

Cooperativa Aequos

     
 

Mercati CortoBio

Tutti i sabati presso il Parco dei "Comboniani" a Como-Rebbio, dalle 8 alle 12, è allestito il "CortoBio",
il mercato dei produttori biologici e locali (via Salvadonica 3).

A Montano Lucino (CO), presso il parcheggio di Via Modigliani, tutti i venerdì mattina dalle 8 alle 13.

Perché scegliere prodotti di filiera corta?

Tutti i produttori di entrambi i Mercati locali producono nel rispetto dell’ambiente, dell’uomo e della qualità.
Acquistare i loro alimenti a chilometro zero significa:

- scegliere prodotti più sani, buoni e freschi, raccolti o preparati poco tempo prima;
- limitare l’inquinamento provocato dal trasporto;
- sostenere l’economia e la biodiversità del territorio.​

 
   
 
   
    libri da non perdere
   
   
   

  


  associazioni amiche e collaborazioni
   
 
   
   
   
   
   
   
   
 
   
   


 

come attivarsi nel quotidiano

inizia col cercare on line con un motore di ricerca piu' che ecosostenibile...piantando cosi degli alberi 

 
   
JumaMap - Refugees Map Services è una mappatura - a livello nazionale - dei servizi rivolti ai richiedenti asilo e titolari di protezione internazionale. I contenuti della piattaforma sono disponibili in 11 lingue
 
   
 aiuta il nostro circolo cittadino ARCI Xanadu' a non chiudere... 
 
   
   
 
   
   
L'immagine raffigura una persona in passamontagna. La scritta dice: 'Polonia, siamo sotto attacco!' Firma subito 
   
firma la petizione  
   

per vedere le battaglie che proponiamo settimanalmente iscriviti alla nostra news letter


 

 

 
seguici, sostienici e collabora

richiedi qui la tua tessera

contattaci  

servizi ai soci

 

Dedichiamo una via/piazza di Como a Vittorio "Vik" Arrigoni

 
 
 

sostienici inviando un tuo contributo:

ASSOCIAZIONE NOERUS

IBAN IT49O0311110906000000000418

 
 
©2019 Sito realizzato da ARCI Noerus aps

Search

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.