XX Giornata Sicurezza sul Lavoro - L’uso sostenibile delle sostanze pericolose - Fondazione Minoprio di Vertemate - 17 maggio 2019

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Evento organizzato dalla Commissione provinciale per la sicurezza sul lavoro
Vent’anni di impegno per la sicurezza sul lavoro nel territorio di ATS Insubria da celebrare con il Convegno “L’uso sostenibile delle sostanze pericolose: un percorso per la salvaguardia del lavoratore e dell’ambiente”, promosso dall’Organismo territoriale di Coordinamento per la Sicurezza sul Lavoro ed organizzato dall’Unità di Prevenzione e Sicurezza sui Luoghi di lavoro dell’Agenzia di Tutela della Salute dell’Insubria.
“Celebriamo questo ventennio al centro della Campagna europea 2018-19 “salute e sicurezza negli ambienti di lavoro in presenza di sostanze pericolose“ il tema è stato più volte affrontato in un lavoro di squadra tra organo di controllo, enti e portatori di interesse. - sottolinea la dott.ssa M. Rita Aiani Direttore Unità Sicurezza e Salute Ambienti di Lavoro di ATS Insubria - Scopo principale è stato quello di eliminare le sostanze pericolose in ambiente di lavoro attraverso il coinvolgimento diretto di tutte le figure della sicurezza. Il percorso sinergico e virtuoso intrapreso ci ha consentito di crescere nelle conoscenze e di allargare lo sguardo “oltre” la fabbrica per tutelare la qualità del prodotto, la competitività di mercato e la salute dell’ambiente”.
L’evento intende esaminare le problematiche legate alla manipolazione degli agenti chimici, fornendo indicazioni su come valutare correttamente il rischio e come limitarlo.
L’ubiquitarietà degli agenti chimici negli ambienti di vita e di lavoro, nonché la scarsa conoscenza dei loro effetti sulla salute per l’uomo e per l’ambiente che lo circonda, rende il rischio chimico tra i più pericolosi ed insidiosi.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

“Quello che è avvenuto a Vertemate, nella nostra provincia, ha davvero dell’increscioso. Attacchi di questo tipo fanno emergere chiaramente la presenza, ancora oggi, negli anni duemila, di una cultura discriminatoria nei confronti delle donne, della nostra dignità. Un brutto gesto, un insulto da condannare nettamente che tuttavia ci dà il senso del clima di arroganza e intolleranza che si continua a respirare, e a volte a sottovalutare, anche nel territorio comasco” Interviene duramente la parlamentare comasca del PD Chiara Braga a seguito dello striscione apparso a Vertemate in occasione delle iniziative organizzate dall’associazione Colore Caramella per la festa dell’8 marzo.
“Azioni e provocazioni  del genere - prosegue la Braga - dimostrano l’arretratezza culturale di chi le pensa e le mette in atto senza nemmeno provare vergogna per i termini usati salvo poi nascondersi dietro la codardia dell’anonimato; attacchi che a lungo andare finiscono inevitabilmente per alimentare quei rigurgiti discriminatori e denigratori nei confronti delle donne trasformandoli in atti di sfrontatezza o, peggio ancora, di normalità che invece la società contemporanea dovrebbe aver superato e sepolto da tempo”.
“Esprimo come donna e parlamentare la mia solidarietà all’associazione Colore Caramella insieme all’incoraggiamento a continuare l’impegno rivolto in favore delle donne, contro il femminicidio. Il lavoro per trasformare queste sottoculture non può concedersi pause” – ha poi concluso la deputata dem.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Nei giorno 8 e 9 aprile 2013 la Fondazione Minoprio ha ospitato sei delegazioni costituite da docenti e studenti provenienti da Francia, Germania, Grecia, Romania e Spagna coinvolti nel progetto Green School Green Life che fa parte del più ampio Programma europeo Comenius.
Lo scopo del progetto, che si sviluppa interamente intorno a concetti legati all'ecologia, si basa sulla principio delle tre R cioè riduci, riutilizza, ricicla: applicando queste tre semplici azioni gli studenti imparano l'importanza del rispetto dell'ambiente attraverso il riutilizzo degli oggetti finalizzato alla riduzione della produzione dei rifiuti.
Nel corso dei lavori, che termineranno nel luglio 2014, gli studenti saranno coinvolti in diverse attività tra cui la creazione di modelli realizzati utilizzando materiali riutilizzati e riciclati e la creazione di materiali audiovisivi. Tutte le attività previste permetteranno loro di migliorare le abilità comunicative attraverso l'uso dell'inglese e delle TIC, Information and Communication Technologies, contribuendo così anche a migliorare le loro abilità sociali e personali attraverso l' amicizia e il superamento dei confini nazionali.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

       Da novembre a febbraio 2013 a Vertemate con Minoprio e altre sedi
Sono aperte le iscrizioni ai corsi gratuiti di Fondazione Minoprio del Piano di Sviluppo Rurale. Destinatari: operatori agricoli e dei servizi socio sanitari, cultori delle discipline, stakeholders.
CORSI DI AGRICOLTURA SOCIALE ORTOTERAPIA:
1- Basi di Terapia Orticolturale di 22 ore; Date lezioni: 16, 17 e 23 Novembre. Argomenti: Stato dell’Arte della disciplina. Il concetto di Terapia e Benessere. Cases study, Mentoring. “Il modello Minoprio”.

Feed RSS

Collegati su Twitter o Telegram e seguici

 

    

 

 

©2022 Sito realizzato da ARCI Noerus aps

Search

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.