Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

MERONE (CO) – Parte da Merone la Rassegna di incontri sul tema delle mafie "4 colpi alla 'ndrangheta", quattro incontri che hanno come tema conduttore: “Conoscere le mafie, per combatterle”.
Il primo incontro è appunto previsto per mercoledì 4 aprile alle ore 21 presso la Sala consigliare di Merone (via Appiani n. 22), con il titolo "L’utilizzo dei beni confiscati alle mafie", in cui verranno presentate alcune esperienze virtuose che derivano dalla confisca e dal riutilizzo a fini sociali dei beni in Italia.
Interverranno alla serata due relatrici.
In primis l’avvocato Ilaria Ramoni, esperta in diritto del lavoro e in legislazione antimafia, è coadiutore dell'Agenzia nazionale per l'amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati; l’avv. Ramoni è anche co-autrice del libro “Per il nostro bene. La nuova guerra di liberazione. Viaggio nell'Italia dei beni confiscati”.
L’altra relatrice sarà Silvia Bartellini, presidente della rete di imprese sociali “Passepartout”, che gestisce la Casa Chiaravalle di Milano, il bene più grande sottratto alla criminalità in Lombardia.
Nel corso della serata verrà inoltre presentato il progetto “MeMo - Memorie in Movimento”, un percorso multimediale – attualmente rivolto alle scuole – realizzato all’interno del Centro diurno per anziani di Galbiate, gestito dalla cooperativa L’Arcobaleno e ricavato all’interno di un immobile confiscato.
L’incontro è moderato da Roberto Fumagalli, presidente del Circolo Ambiente “Ilaria Alpi”.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Buongiorno,
stiamo cercando espositori che partecipino al ns. mercatino di Natale, previsto per il 08 Dicembre prossimo. La partecipazione è gratuita, per l’iscrizione è necessario compilare il modulo scaricabile dal sito e farlo pervenire all’ufficio segreteria del Sindaco entro il 15 Novembre 2017.
Con preghiera di pubblicazione sulle Vs. testate.
Grazie.
 
La segreteria del Sindaco

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Buongiorno,
trovate in allegato il murales che verrà realizzato a partire dal prossimo lunedì, 09 Ottobre 2017, sul muro di contenimento della stazione ferroviaria di Merone. Il bando è stato vinto da un giovane artista milanese, Beretta Giovanni e il tema richiesto era: “Il muro di Merone tra industria e ambiente. Dalla campagna al cemento e dal cemento alla campagna con innovazione”.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Oggi presso di uffici dell’Arifl (Agenzia Regionale per l’Istruzione, la Formazione e il Lavoro) della Lombardia si sono sottoscritti i due accordi di ricorso alla CGIS per crisi aziendale per il gruppo Holcim in Italia.

La CIGS decorrerà dal 1 Ottobre 2016 per 12 mesi e interesserà fino al un massimo di 80 Lavoratori per la Holcim Italia spa (Cemento) e fino ad un massimo di 50 Lavoratori per la Holcim Aggregati e Calcestruzzi spa.

La rotazione dei Lavoratori durante il periodo di CIGS avverrà di norma con periodi di 3 mesi e in relazione alle fungibilità professionali attuali, in relazione al percorso professionale svolto e alla conoscenze professionali accumulate dai lavoratori e in relazione alle esigenze tecnico organizzative produttive aziendali. In alcune divisioni non svolgerà la rotazione (es. trasporti, commerciale, vendite) per evidenti ragioni organizzative.

Gli esuberi concordati sono scesi a 60 Lavoratori (dei 73 annunciati dall’azienda) e sono 33 nella Holcim Italia spa e 27 nella Holcim Aggregati e Calcestruzzi spa.

Feed RSS

Collegati su Twitter o Telegram e seguici

 

    

 

 

©2022 Sito realizzato da ARCI Noerus aps

Search

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.