Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

CIRCOLO AMBIENTE “Ilaria Alpi” - Una proficua mattinata di pulizia delle sponde del fiume Lambro, con adulti e bambini: il risultato è stata la raccolta di una consistente quantità di spazzatura, che ha riempito ben tre cassoni del camion dello stradino comunale. Un cassone è stato riempito coi rottami, tra cui una bicicletta recuperata nel letto del fiume, un altro colmo di sacchi di rifiuti vari, tra cui molta plastica e bottiglie di vetro, e infine un cassone con lo sfalcio vegetale, tra cui i rami di alberi caduti nel greto del fiume, raccolti poiché avrebbero potuto ostruire il normale deflusso delle acque in caso di piena.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

CIRCOLO AMBIENTE “Ilaria Alpi” – “Tutti insieme a ripulire le sponde del fiume Lambro”. È questo l’invito che viene da Ponte Lambro, dove la mattina di sabato 4 settembre si terrà la ‘Giornata del Lambro pulito’, iniziativa di pulizia delle sponde del fiume, organizzata dal Circolo Ambiente ‘Ilaria Alpi’ in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e la Commissione Comunale Ambiente e Territorio.La giornata di pulizia, aperta a tutta la cittadinanza - adulti e ragazzi -, prevede la raccolta dei rifiuti e la sistemazione dei sentieri che costeggiano le sponde del fiume Lambro.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Agricoltura, ambiente, salute: sono queste le parole d’ordine emerse nel corso della terza edizione della “Fiera della Canapa”, organizzata dal Circolo Ambiente “Ilaria Alpi”, tenutasi ieri, domenica 2 giugno, a Villa Guaita di PonteLambro. Buona la partecipazione alle conferenze: sia a quella dedicata allo sviluppo della filiera agro-industriale della cannabis sativa, che a quella rivolta al tema degli usi terapeutici della canapa.  Al dibattito del mattino, dal titolo “Canapa: una risorsa per l’agricoltura e per l’ambiente”, sono intervenuti Michele Maglia (dalla Val d’Intelvi) e Lorenzo Bottani (da Mantova), che hanno portato la loro esperienza di coltivatori di canapa nei rispettivi territori. Nel corso del dibattito si è cercato di dare alcune prime risposte a seguito della sentenza della Cassazione (emanata lo scorso 30 maggio); la poca chiarezza della sentenza (nell’attesa delle motivazioni) rischia di condizionare una parte della filiera, se non altro per il settore della cosiddetta "canapa light". 

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Presenti anche alcune aziende agricole del Triangolo Lariano che hanno avviato la coltivazione e trasformazione della canapa sativa. Per la terza edizione, la “Fiera della Canapa” si sposta a Ponte Lambro, nella splendida cornice di Villa Guaita. La manifestazione, organizzata come sempre dal Circolo Ambiente “Ilaria Alpi”, ha per scopo la promozione della coltivazione e trasformazione della cannabis sativa.
Dopo il successo delle prime due edizioni tenutesi a Erba nel 2017 e 2018 [a quest’ultima si riferiscono le foto allegate], che hanno avuto più di un migliaio di presenze ciascuna, l’edizione numero 3 della “Fiera della Canapa” si terrà domenica 2 giugno: nel bellissimo parco di Villa Guaita sarà allestito un mercato di esposizione e vendita di prodotti derivanti dalla lavorazione della cannabis sativa: prodotti alimentari, tessili, industriali; vi saranno inoltre banchetti di produttori del mondo agricolo e dell’associazionismo solidale.

Feed RSS

Collegati su Twitter o Telegram e seguici

 

    

 

 

©2022 Sito realizzato da ARCI Noerus aps

Search

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.