Valutazione attuale: 2 / 5

Stella attivaStella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Partito della Rifondazione Comunista Lombardia - Ancora una volta il prossimo 2 maggio neofascisti provenienti da tutta la Lombardia “guidati” dalla cosiddetta associazione culturale Nicolini si ritroveranno a Dongo e a Giulino di Mezzegra (CO) per la ormai (purtroppo) consueta “commemorazione dei camerati” e per la cerimonia di suffragio per Benito Mussolini e Claretta Petacci.Troviamo vergognoso che cerimonie di questo tipo che ogni anno si tramutano in uno sfoggio di simbologia fascista, saluti romani, tamburi e urla che scandiscono il “presente” in pieno clima di reato di apologia di fascismo vengano autorizzate dalle istituzioni democratiche a maggior ragione in luoghi simbolo della lotta di Resistenza come sono Dongo e Giulino dove di fatto è terminata la follia criminale del regime fascista.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

saluto di benvenuto dell’A.N.P.I., a seguire interventi di Mauro Robba sindaco di Dongo , Maurizio Varona sindaco di Sant’Anna di Stazzema ,Maria Cleofe Filippi presidente Associazione nazionale ‘Paesaggi della Memoria’ , Bruno Corda  Prefetto di Como, conclude Carla Nespolo presidente nazionale A.N.P.I.
CONVEGNO “RICORDARE LA RESISTENZA” - visione multimediale ‘paesaggi della memoria’ - cinema Magnolia ore 14.00, Dongo. Coordina
Paolo Pezzino Università di Pisa interventi di Luigi Canapini Università di Bologna, Mirco Carrettieri Museo della Repubblica di Montefiorino e della Resistenza italiana, Valter Merazzi direttore Centro Studi “Schiavi di Hitler”, Tino Rovatti Università di Bologna, conclude Carla Nespolo presidente nazionale A.N.P.I.
L’A.N.P.I. SEZIONE DI COMO “PERUGINO PERUGINI” ORGANIZZA UN PULLMAN GRATUITO  PER RAGGIUNGERE LA MANIFESTAZIONE:

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Gaetano

Il partigiano Gaetano Lillia

 

Oggi, 18 settembre, è scomparso il partigiano comasco Gaetano Lillia. Gaetano, nome di battaglia Giorgio, ha fatto parte della 52a Brigata Garibaldi, che operava sui monti di Dongo, in Alto Lario.

Figura notissima anche per il suo personale carisma e la sua simpatia, è stato un esempio di impegno e coraggio nella difesa dei valori antifascisti, fondamenta della nostra Repubblica.

Il comitato Provinciale dell' Anpi di Como esprime sentito cordoglio e vicinanza di tutto il direttivo a Danilo, Francesca e a tutta la famiglia Lllia.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Egregio Sig. Mauro Robba
                     Sindaco di DONGO (CO)
PETIZIONE  PUBBLICA
premesso che:                                                                                                                 *Dongo  è passato alla storia perchè sul suo lungolago il pomeriggio del 27 aprile 1945 è stato arrestato dai Partigiani della 52° Brigata Garibaldi L.Clerici il dittatore Benito Mussolini che viaggiava travestito con un cappotto tedesco su un autocarro dell'esercito nazista in fuga;
*nel 1992 il Comune di Dongo approvò lo Statuto del Museo della Resistenza Comasca con la premessa che era “volontà dei Comuni di Dongo e Como e dell'Amministrazione Provinciale di Como istituire un Museo della Resistenza Comasca”;

Feed RSS

Collegati su Twitter o Telegram e seguici

 

    

 

 

©2022 Sito realizzato da ARCI Noerus aps

Search

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.