Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Per chi non lo conoscesse, ECOFONT è un carattere che fa risparmiare il 20% di
inchiostro nella stampa. Sembra sia vero. Proviamo...

Ecofont è un font gratuito appositamente studiato per consentirti di risparmiare sull'inchiostro della stampante, rispettando la natura.
Si installa come qualsiasi font e dà il meglio di sé con dimensioni minime. Gli ecologisti
ne saranno entusiasti Un'idea semplice, ma geniale per risparmiare inchiostro e denaro.
Un font.... ecologico per stampare. Ecofont non è altro che un font "con i
buchi". L'interno di ogni carattere non è omogeneamente colorato, ma
contiene degli spazi bianchi. Se la dimensione del carattere è quella standard (9-12
pixel) non ti accorgi nemmeno della differenza con un font "normale". Ti sembrerà solo
che il testo stampato sia un po' più pallido.

Ecofont si basa su un altro font open source: è quindi gratuito e usabile
liberamente da chiunque. Facile da installare e da usare, funziona su tutti i
sistemi operativi e si installa con la procedura tradizionale: basta copiarlo
nella cartella Fonts di Windows. Quando vorrai usarlo basterà selezionare
"Spranq eco sans" dal menu dei font. I migliori risultati si ottengono con le
stampanti laser.

Certo, per i documenti ufficiali di un certo rilievo forse Ecofont non è
indicatissimo. Dà un po' l'impressione che la stampa non sia di ottima qualità.
Ma per i documenti di uso quotidiano, gli appunti, le liste personali e via
dicendo Ecofont è perfetto. Usato costantemente alla lunga ti permette di
risparmiare sensibilmente sui costi di mantenimento della tua stampante: fino
al 20% di inchiostro. Non so tu, ma io da oggi lo userò di sicuro.

Si scarica qui.

http://www.ecofont.com/it/prodotti/verde/stampa/stampe-durevoli-con-il-software-di-ecofont.html

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Carissimi amici, entro nella Vostra casa con questo messaggio.
La foto che vedete è dei bambini che non vanno a scuola perché la scuola è lontana, loro sono piccoli, portatori di handicap vari, cardiopatici.
Ogni giorno, alle 6 di mattina, 68ragazzi/e, i più grandi e quelli in buone condizioni di salute vanno a scuola a piedi e ritornano nel tardo pomeriggio.

Tutti hanno il diritto di andare a scuola.

Nonno Luigi  ha dato inizio hai lavori della nuova scuola vicino alla comunità. Tutti i bambini sono ansiosi di avere una scuola nuova, ma purtroppo i lavori sono fermi per mancanza di cemento, e non ci sono i soldi per acquistarlo.
A un calcolo approssimativo occorrono 1500 quintali di cemento, e il costo di acquisto nella città più vicina è di circa 16 euro al quintale.
Nonno Luigi lancia un  SOS a tutti gli amici per una gara di solidarietà.

Colgo  l’occasione per ringraziare tutti coloro che hanno collaborato alla spedizione dei due container, che sono arrivati.

Fiduciosi nella vostra solidarietà, nonno Luigi insieme a tutti gli angioletti neri  pregano per le Vostre famiglie e Vi mandano tanti ringraziamenti.

Certamente un giorno entreremo nella scuola nuova.

Nonno Luigi
Per il versamento dei tuoi  “Doni”:

                      Paese Check   CIN      ABI       CAB       N°CONTO
Banco Posta       IT     96   W        07601     10900    000058893710
Banca Popolare di Milano – Agenzia n° 139 di Erba
  IT    64         I          05584     51270    000000001851    

Intestati:  “Amici di Ndugu Zangu – ONLUS”

 

    Codice Fiscale  94018580137                                                                  
    Tel. 0039-339-6142751                                                              
    E-mail-Italia:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.                 
    E-mail-Kenya:    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.                    
    Personale di Panzeri Luigi:
   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.              
   Visita il  sito:    www.amicidinduguzangu.org                                                                                             

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Arrivano il 5 maggio alla Malpensa ore 8,15
Accompagnati da Alessandro e Francesco.
Sono sei bambini che siamo riusciti a trovare accoglienza nell’Ospedale del cuore a Massa, grazie alla generosa collaborazione dei Massesi.

Altri 15 bambini cardiopatici  sono in attesa di trovare destinazioni, purtroppo si fa sempre più difficile trovare Regioni collaboranti.
Nonno Luigi lancia un appello di collaborazione a tutti gli amici per trovare conoscenze all’interno degli amministratori delle Regioni di trovare fondi  per coprire le spese degli interventi nei loro ospedali Regionali.
Attendo buone notizie.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Feed RSS

Collegati su Twitter o Telegram e seguici

 

    

 

 

©2023 Sito realizzato da ARCI Noerus aps

Search

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.