Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Un ricco evento di proposte diverse, ma tutte accattivanti, così come intriganti sono i colori ed i disegni della moda. Il programma della stagione primaverile ed estiva del Museo di Villa Bernasconi è stato presentato mercoledì 21 marzo, primo giorno di primavera e giornata internazionale della poesia, nella dimora liberty cernobbiese al termine di una serata caratterizzata da diversi momenti accomunati da sensazioni ed elementi propri dell’offerta culturale che animerà il museo della “casa che parla” nei prossimi mesi.
Innovativa e foriera di ispirazioni è stata la presentazione dell’abito appositamente creato per Villa Bernasconi da parte della stilista Alba Romano, allo stesso tempo è stato fresco e stimolante il cocktail “Bernasconi-Campari” proposto dai barman di Anagramma. Ed emozionante e coinvolgente la lettura della poesia scritta da Nonna Pupa, la famosa creatrice del “Giardino della Valle” di Cernobbio, da parte della stessa autrice insieme a Pia Mazza di Fata Morgana le cui voci sono state accompagnate dalla magia del suono che solo l’arpa di Daniela Morittu e delle sue giovani allieve può regalare.
«Trovo difficile spiegare da dove nasce l’ispirazione e come si traduca in un bozzetto e dunque in un abito – ha commentato la stilista Alba Romano a proposito dell’abito appositamente creato per Villa Bernasconi -. Mi piace pensare che, come scriveva agli inizi del novecento il filosofo tedesco Walter Benjamin riferendosi ad architettura e moda, entrambe “appartengono all’oscurità dell’attimo vissuto, alla coscienza onirica del collettivo”. La villa mi ha ispirata, la matita ha fatto il resto».

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Venerdì 23 febbraio 2018, dalle ore 18:00 infatti, anche a Villa Bernasconi, così come accadrà per tanti altri monumenti e luoghi di fama internazionale in tutta Italia, si spegneranno le luci in occasione della XV edizione di “M’illumino di meno”, l’iniziativa di sostenibilità ambientale promossa dalla trasmissione di Rai Radio2, Caterpillar, che chiede a tutti i suoi ascoltatori, appunto, di spegnere le luci che non sono proprio indispensabili venerdì prossimo a partire dalle ore 18:00 in occasione dell’anniversario della firma del Protocollo di Kyoto, il documento promosso per salvare il nostro pianeta dalla distruzione indotta dai cambiamenti climatici.

L’elettricità è di casa a Cernobbio. Fu infatti il Cavalier Bernasconi ai primi del ‘900 a portare l’enegia elettrica in paese: prima alle Tessiture, poi nella sua dimora ed infine all’intera città. L’elettricità risultava di fondamentale importanza per la produzione, per i trasporti (ne è esempio l’attivazione della rete tramviaria elettrica) e nella vita di tutti i giorni. Era il fulcro di una visione ottimistica verso il futuro, rappresentava l’innovazione e la modernità. Oggi, con la stessa fiducia verso il futuro Villa Bernasconi ripensa il suo rapporto con l’elettricità. Consapevole dei problemi energetici che affliggono il mondo, Villa Bernasconi aderisce a M’illumino di Meno per farsi nuovamente portavoce di una visione contemporanea del mondo che ci circonda.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Giovedì 1° febbraio 2018 i radioracconti realizzati nell’ambito di “Novellare tra le stanze di Villa Bernasconi” saranno finalmente “on air” sulle frequenze di Ciao Como Radio (FM 89.4, via streaming sul sito www.ciaocomo.it o con le apposite App dell’emittente). Il progetto di narrazione e storytelling, che ha visto protagonisti 28 novellatori che nei mesi di novembre e dicembre 2017 hanno partecipato all’omonimo corso curato dal Gruppo Fata Morgana, con la collaborazione di Wikimedia Italia, è finalmente giunto al momento tanto atteso ovvero quello della diffusione via etere.I quattro radioracconti (“Il Capodanno del nuovo Secolo”; “Furto al Regina Olga”; “Bisbigli e mormorii dal lago” e “La nuova Villa”, tutti i ispirati da fatti di cronaca e vicende realmente verificatesi a Cernobbio a cavallo tra il XIX ed i primi anni del XX Secolo) verranno quindi trasmessi da Ciao Como Radio per altrettanti giovedì sera consecutivi, a partire appunto dal 1° febbraio, alle ore 20:30. I radioracconti, frutto delle

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Festival del disegno mondiale promosso in Italia da Fabriano.
Dalle ore 15.00 laboratorio creativo per bambini curato da Fata Morgana.
Domenica 24 settembre con Sotto il Segno del Liberty: di che fiore sei? Una villa alla moda, una villa fiorita riprendono i laboratori didattici presso Villa Bernasconi di Cernobbio. Questo primo appuntamento è riservato ai bambini dall’età di sei anni e si svolgerà nel giardino di Villa Bernasconi, dalle ore 15:00 alle ore 18:00. In caso di maltempo l’evento si terrà presso la vicina biblioteca comunale di Cernobbio.
Il laboratorio creativo, curato dalle "animattrici" del Gruppo Fata Morgana e promosso dal Comune di Cernobbio in collaborazione con il Museo della Seta di Como e la Coop. Mondovisione di Cantù, è gratuito con iscrizione obbligatoria su Eventbrite al seguente indirizzo web:
https://www.eventbrite.it/e/biglietti-the-big-draw-villa-bernasconi-una-villa-alla-moda-una-villa-fiorita-37269698672

Feed RSS

Collegati su Twitter o Telegram e seguici

 

    

 

 

©2022 Sito realizzato da ARCI Noerus aps

Search

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.